Condizioni generali di contratto (CGC)

Condizioni generali di contratto (CGC) di availabill ag per il «pagamento contro fattura»
e il «pagamento a rate» (abbreviati in «PCF» e «PAR»)

Versione 1.0 del 08.08.2019

 

1.       Informazioni generali

availabill ag dà al commerciante la possibilità di proporre diverse modalità di pagamento.

Le presenti Condizioni generali di contratto di availabill ag sono valide per le modalità di pagamento proposte tramite il commerciante conformemente alle varianti di pagamento di seguito elencate, abbreviate con «PCF» e «PAR». Scegliendo una di queste modalità di pagamento, dichiara di accettare le presenti CGC. Vale sempre la versione delle CGC aggiornata al momento dell’acquisto.

Al momento dell’acquisto, ha a disposizione diverse soluzioni di pagamento che possono variare a seconda del commerciante:

a) «Pagamento contro fattura»: l’intero importo della fattura viene liquidato entro 30 giorni dalla data di emissione della stessa.

b)   «Pagamento a rate»:

b.1 Pianificazione rate 3/3 per clienti privati (B2C): il cliente corrisponde l’intero importo in tre rate su un arco di tre mesi. L’importo di ciascuna rata deve essere corrisposto entro e non oltre il termine di pagamento riportato su ogni fattura.

b.2 Pianificazione rate 4/12 per clienti aziendali (B2B): il cliente corrisponde l’intero importo in quattro rate su un arco di dodici mesi. L’importo di ciascuna rata deve essere corrisposto entro e non oltre il termine di pagamento riportato su ogni fattura.

b.3 Modello di rate senza interessi per clienti privati (B2C) e clienti aziendali (B2B): il cliente ha la possibilità di pagare a rate senza interessi. Il numero di rate viene indicato al momento della scelta effettiva e può variare a seconda dell’offerta del commerciante. Valgono le rate riportate per ciascun pagamento. L’importo di ciascuna rata deve essere corrisposto entro e non oltre il termine di pagamento riportato su ogni fattura.

Per le modalità di pagamento b.1, b.2 e in caso di arretrati di pagamento per tutte le varianti di pagamento offerte (ritardo nei pagamenti), al cliente verrà fatturato sul saldo dovuto un interesse al tasso annuo effettivo, fino al pagamento dell’intero importo dovuto (v. anche cifra 6). Salvo indicazione diversa, l’interesse annuo effettivo è pari al 10%. I pagamenti sono innanzitutto utilizzati per saldare gli interessi, in seguito le commissioni e infine il saldo.

2.       Clientela

Le modalità di pagamento «PCF» e «PAR» si rivolgono esclusivamente a privati in grado di operare, persone giuridiche e aziende con residenza/sede in Svizzera o nel Liechtenstein. Inoltre gli indirizzi di fornitura e fatturazione devono essere identici. La fatturazione e il recupero dei pagamenti vengono effettuati da availabill ag, Hagenholzstrasse 85b, 8050 Zurigo (di seguito denominata «availabill») che è anche l’unico interlocutore per tutte le questioni riguardanti la fatturazione e la pianificazione delle rate.

3.       Funzione di pagamento e utilizzo dei metodi di pagamento

In qualità di cliente Lei può effettuare e autorizzare gli acquisti nel seguente modo:

  • Sullo shop online del commerciante cliccando sul metodo di pagamento corrispondente, inserendo le informazioni richieste corrette e accettando le Condizioni generali di contratto;
  • Nella filiale del commerciante, inserendo le informazioni richieste corrette e firmando la prova d’acquisto.

Se sceglie l’opzione «PCF» e «PAR», paga la merce e/o il servizio corrispondente ad availabill. Per l’acquisto della merce valgono le CGC o le condizioni contrattuali del commerciante presso il quale ha acquistato la merce o il servizio. Lei riconosce l’insieme degli acquisti autorizzati mediante una delle modalità di cui sopra, l’esattezza dell’importo nonché il debito che risulterà verso il commerciante.

4.       Verifica dell’indirizzo e della solvibilità

Quando mettono a disposizione i metodi di pagamento «pagamento contro fattura» e «pagamento a rate», il commerciante e availabill effettuano anche verifiche sull’indirizzo e sulla solvibilità. A tal fine, si basano in particolare sui suoi dati e prendono in considerazione anche informazioni fornite da terzi. Lei acconsente che sia al commerciante sia availabill richiedano a questo scopo le informazioni sull’indirizzo e sulla solvibilità all’ufficio di credito (ad es. ZEK, IKO, CRIF), le raccolgano e verifichino la richiesta d’ordine e i dati del cliente confrontandoli con queste informazioni raccolte e con i database per la solvibilità di availabill già esistenti.  availabill si riserva il diritto di rifiutare il metodo di pagamento “pagamento contro fattura” o “pagamento a rate”. Non è tenuta ad indicarne il motivo.

5.       Condizioni di pagamento

Per le modalità di pagamento «pagamento contro fattura» e «pagamento a rate», oltre al prezzo per le merci e/o i servizi, lei è tenuto/a a pagare anche le spese aggiuntive per la fatturazione e l’elaborazione nonché l’IVA e, per l’acquisto a rate, gli interessi corrispondenti. Per sapere a quanto ammontano queste spese e gli interessi, consulti le CGC del commerciante.

La fattura emessa secondo la modalità di pagamento «pagamento contro fattura» è esigibile senza detrazioni entro 30 giorni dalla data di emissione.

Con la modalità di pagamento «pagamento a rate», l’importo delle varie rate deve essere liquidato entro e non oltre il termine di pagamento riportato su ogni fattura.

6.       Ritardo nel pagamento

Se i pagamenti non vengono effettuati entro il termine della scadenza indicato (scadenza), lei risulta automaticamente in ritardo senza ulteriore sollecito. Per ogni sollecito si applicano tasse di sollecito e interessi sull’importo dovuto in base alla panoramica delle commissioni contenuta separatamente nelle CGC del commerciante, ma comunque almeno pari a quelli menzionati alla cifra 1 di cui sopra, che deve corrispondere in ogni caso.

Inoltre, è tenuto/a a coprire tutti tutte le altre spese e gli altri costi sostenuti da availabill ag per il recupero degli importi di volta in volta dovuti, in particolare le imposte per il trasferimento del credito a un ente incaricato dell’incasso così come i costi derivanti dalla procedura di incasso. In caso di ritardo nei pagamenti, availabill è autorizzata a trasferire il credito a terzi incaricati dell’incasso. Trasferendo l’incasso, availabill le addebita le spese di incasso conformemente alla tabella sul danno subito dal creditore dell’Associazione degli Uffici Fiduciari d’incasso Svizzeri consultabile su www.vsi1941.ch.

Se è in ritardo con i pagamenti, il commerciante e/o availabill possono recedere dalle modalità di pagamento «pagamento contro fattura» o «pagamento a rate» oppure esigere immediatamente il rimborso dell’intero debito residuo ancora in sospeso. In caso di recesso, è tenuto/a a restituire immediatamente la merce acquistata a sue spese.

7.       Cessione del credito ad availabill (Zession)

Se nello shop online o nel punto vendita sceglie come modalità di pagamento «PCF» e «PAR», il commerciante cede il credito del prezzo d’acquisto ad availabill. La cessione avviene al momento della fatturazione e al momento della ricezione dei documenti e dei dati utili è considerata come completata. Availabill rileva il credito nei suoi confronti ed effettua l’intero pagamento. In questo modo si impegna in modo liberatorio a pagare solo availabill.

8.       Riserva di proprietà

Il commerciante rimane proprietario della merce acquistata (riserva di proprietà) fino al completo pagamento di tutti i crediti dovuti per l’acquisto effettuato ed è inoltre autorizzato a prevedere tale riserva nel registro corrispondente.

9.       Richieste dei clienti

Il commerciante è l’unico responsabile per le richieste dei clienti (in particolare richieste per la spedizione e i tempi di consegna, resi, reclami e revoche).

Invece, per tutte le richieste sulla fatturazione e sulla pianificazione delle rate può rivolgersi ad availabill. Sulla fattura sono riportati tutti i dati di contatto.

10.    Reclami e resi

Per quanto riguarda i reclami per eventuali difetti nella merce e/o nei servizi così come i resi, deve rivolgersi direttamente ed esclusivamente al commerciante. L’insorgere di simili contenziosi, tuttavia, non la dispensa dall’obbligo di pagare la fattura o l’intero valore della merce acquistata oggetto del contenzioso.

Per i resi approvati e garantiti dallo shop per la merce acquistata tramite «pagamento contro fattura» o «pagamento a rate», il rimborso avviene sul conto bancario o postale da lei indicato e a lei intestato.

11.    Esclusione di compensazione

Availabill non può opporsi a un’eccezione di compensazione che eventualmente le spetta nei confronti del commerciante.

12.    Utilizzo e protezione dei dati

Lei accetta che al momento della fatturazione availabill rilevi il credito del fornitore nei suoi confronti mediante cessione e possa quindi elaborare i suoi dati.

Inoltre, acconsente all’utilizzo dei dati, compresi i dati personali, i dati relativi all’acquisto, alla fatturazione, al pagamento e all’incasso, legati ai metodi di pagamento «pagamento contro fattura” e «pagamento a rate» e messi a disposizione del commerciante e di availabill sia da parte del commerciante sia da parte di availabill per l’esecuzione dell’acquisto e per loro finalità.

Inoltre, acconsente ad autorizzare availabill a registrare queste informazioni sui suoi database per la solvibilità e a utilizzarle per sé o per terzi (ad es. shop online) per altre finalità, come i sondaggi di solvibilità previsti con i metodi di pagamento «pagamento contro fattura» e «pagamento a rate» e le carte cliente o di credito emesse da availabill stessa o gestite mediante contratto.

Accetta e al tempo stesso autorizza availabill a rivelare in qualsiasi momento al commerciante informazioni sul suo stato di pagamento, incl. ritardi nei pagamenti, codice di solvibilità e provvedimenti vari. Concede al commerciante di utilizzare queste informazioni per sue finalità.

Mediante comunicazione scritta ad availabill e/o al commerciante può revocare in qualsiasi momento l’autorizzazione concessa ad availabill e al commerciante di utilizzare i suoi dati per altri scopi.

13.    Modifiche

availabill si riserva il diritto di apportare modifiche alle presenti CGC in qualsiasi momento. Per il «pagamento contro fattura» e «pagamento a rate» valgono le CGC di availabill aggiornate al momento dell’acquisto e della scelta della modalità di pagamento «PCF» e «PAR».

Lei si impegna a comunicare immediatamente ad availabill eventuali modifiche (come variazione di indirizzo, variazione di nome, ecc.) o problemi. A tal fine, può utilizzare l’indirizzo e-mail contact@availabill.ch o l’indirizzo postale availabill ag, Hagenholzstrasse 85b C/2, 8050 Zurigo.

14.    Disposizioni finali

La responsabilità e la garanzia di availabill vengono escluse nella misura consentita per legge.

Se alcune clausole di queste CGC dovessero essere o diventare invalide o inattuabili oppure dovessero presentare lacune, la validità delle restanti clausole resta invariata. La clausola invalida, inattuabile o lacunosa deve essere sostituita con una disposizione i cui effetti si avvicinino il più possibile allo scopo economico delle parti.

Questi termini e condizioni sono soggetti al diritto sostanziale svizzero ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci.

Come possiamo aiutarvi?

Qui troverete tutte le opzioni di contatto disponibili per ottenere risposta a tutte le vostre domande e richieste.